| Vai direttamente ai contenuti della pagina |

Torna alle ricerche nel catalogo
CID / Arti Visive

Fondo Villa Romana - CIDFVR

Fondo Salone Villa Romana


Acquisito in due successive donazioni (all’inizio degli anni ’90 e nel 2006), il fondo è costituito da circa 4000 unità tra volumi opuscoli, periodici e materiale minore, riguardante la storia culturale di uno dei più importanti centri artistici fiorentini. Nasce nel 1905 con l’acquisto da parte del pittore Max Klinger della villa neoclassica posta alla periferia di Firenze; lo scopo era di farne un atelier per giovani artisti e nello stesso anno venne istituito il Premio Villa Romana, che permetteva loro di soggiornare per un anno a Firenze. Nel periodo successivo alla Seconda guerra mondiale la Casa per Artisti venne chiusa e fu riaperta nel 1958. Dal 1972 al giugno 2006 la Villa fu diretta da Joachim Burmeister, che seppe dare alla struttura una nuova vitalità, inaugurando anche lo spazio espositivo della Villa, il "Salone". Dal novembre 2006 Angelika Stepken è la nuova direttrice di Villa Romana, che dopo un vasto intervento di ristrutturazione, è stata riaperta nel maggio 2007.

CID / Arti Visive - Ultimo aggiornamento: 27-01-2023 03:15:50 - Schede in OPAC:  73939
EasyWeb Five © 5.7.3 - 1994-2023 è un prodotto Nexus IT

Valid XHTML 1.0 Strict | Valid CSS!| Validazione WAI-AAA WCAG 1.0